Krav Maga: cos'è e come funziona: guida definitiva

0
230

Il Krav Maga è una disciplina di difesa e di combattimento adottato e sviluppato da Imi Lichtenfeld su domanda del governo Israeliano, per l’addestramento delle forze speciali israeliane. In un primo momento fu utilizzata dall’esercito poi, dal 1964, anche dai civili. Krav significa combattimento, e Maga con contatto.

krav maga

Il  Krav Maga è una disciplina basata sull’uso di tecniche da combattimento per l’anti-aggressione e la difesa personale. Si differenzia dalle arti marziali per i suoi gesti mirati non ritualizzati ed è  una disciplina da combattimento, finalizzato a sviluppare la consapevolezza dei propri mezzi difensivi e di gestione delle ansie, potenziando così la propria sicurezza personale.

Il ruolo degli istruttori di Krav Maga è quello di insegnare  il rispetto degli altri e di sé stessi accrescendo la consapevolezza del proprio potenziale umano. La disciplina Krav Maga, essendo un vero sistema di autodifesa semplice e rapido da apprendere, si adatta ad ogni tipo di persona: uomini, donne, ragazzi, di qualsiasi corporatura e peso.

Praticata per acquistare la capacità di gestire la propria paura, sia in situazioni di violenza, sia in contesti difficili e stressanti della nostra quotidianità, è molto efficace per il rafforzamento della nostra motivazione, determinazione e sicurezza in ogni situazione. Il Krav Maga è un sistema incredibilmente efficace e semplice da imparare.

Cos'è il Krav Maga

Il Krav Maga è probabilmente una delle discipline di arti marziali più letali del mondo. Soprannominato "L'arte di rimanere in vita", questo sistema ufficiale di autodifesa delle Forze di difesa israeliane (IDF) è un metodo letale di sopravvivenza.

Un praticante di Krav Maga ben addestrato può diventare una potente "arma" in combattimento, questa disciplina di arti marziali, che combina Boxing, Judo, Jiu-jitsu e Aikido, è diventata parte integrante di vari programmi di addestramento delle forze dell'ordine e militari negli Stati Uniti e oltre.

Negli ultimi decenni, sempre più film di Hollywood hanno incorporato le mosse di Krav Maga nelle loro scene di combattimento (Skyfall, Collateral, Blood Diamond, ecc.), che ha portato alla sua rapida ascesa nella cultura popolare e all'impennata domanda di addestramento al Krav Maga in tutto il mondo.

Su questo post, stiamo distribuendo informazioni e approfondimenti che possono essere utili per prendere una decisione e iniziare!

Perché dovresti imparare il Krav Maga

Tradotto come 'Contact Combat' (dall'ebraico), a coloro che non hanno familiarità con il Krav Maga, può sembrare complesso e intenso.

Tuttavia, il Krav Maga è in realtà un sistema di autodifesa che chiunque può usare - indipendentemente dalle dimensioni, dalla forza o dal livello di forma fisica. Il bello di questa disciplina delle arti marziali è che si concentra su tecniche semplici e pratiche su misura per (possibili) scenari di vita reale e non c'è bisogno di una precedente esperienza di arti marziali per diventare competenti.

Se sei interessato ad allenarti nel Krav Maga da un po' di tempo, probabilmente hai fatto la tua giusta dose di ricerche, e hai capito che è efficace quanto dicono coloro che lo praticano, quando si tratta di autodifesa. Oltre ad avere una serie di mosse potenti che potenzialmente ti salveranno la vita un giorno, il Krav Maga offre anche altri benefici impressionanti tra cui:

  • È un grande esercizio - In Krav Maga, puoi usare tutto ciò che hai a tua disposizione come arma e questo include il tuo corpo. In ogni classe, si passa attraverso una serie di esercizi di riscaldamento, esercizi di potenza e una combinazione di intervalli di esercizi cardio e di forza. Questi intensi esercizi ti aiuteranno a utilizzare le tecniche che impari in modo più efficace e, come un fantastico bonus, ti faranno battere il cuore e ti aiuteranno ad essere ancora più in forma!
  • Aumenta la fiducia in se stessi - man mano che progredisci con il tuo allenamento e diventi più a tuo agio con le tue capacità di autodifesa, più ti sentirai in grado di farlo. Se ti attieni costantemente alla pratica, probabilmente sentirai che sei in grado di affrontare chiunque e tutto ciò che la vita ti lancia contro!
  • Aumenta la consapevolezza - ci si aspetta che i praticanti del Krav Maga adattino le loro tecniche e si affidano all'istinto nel respingere attacchi violenti che richiedono l'uso simultaneo della loro "testa" e del loro corpo. Più si allenano, meglio diventano nella lettura delle situazioni e regolano il loro piano di attacco attraverso l'improvvisazione.

Storia del Krav Maga

La storia di origine del Krav Maga inizia con un giovane atleta ungherese ed ebreo di nome Imi Lichtenfeld (Imi Sde-Or) negli anni '30. Rinomato pugile, lottatore e ginnasta a Bratislava, in Slovacchia, ha creato quelle che si pensava fossero le fondamenta del Krav Maga per aiutare a proteggere la comunità ebraica del paese dalla minaccia di gruppi antisemiti che salirono al potere nell'era prebellica.

Usando le sue conoscenze e abilità nelle arti marziali, insieme ad un gruppo di giovani che ha addestrato, è stato in grado di usare efficacemente le arti marziali per disabilitare e neutralizzare molti attacchi violenti diretti ai cittadini ebrei della sua zona.

storia krav maga
Imi Lichtenfeld, il padre del Krav Maga. crediti: yourkravmagaexpert.com

Nonostante i loro sforzi, i movimenti antisemitici divennero sempre più numerosi. Così, come molti altri ebrei, Imi fuggì in Palestina dove si unì a Haganah, l'organizzazione paramilitare ebraica nel mandato britannico della Palestina che divenne il nucleo delle forze di difesa israeliane.

Nel 1948, a Israele fu concessa la sua sovranità dalle Nazioni Unite. A quel tempo, Imi fu nominato Istruttore Capo Istruttore di Fitness Fisico presso l'IDF e fu incaricato di creare un sistema di addestramento al combattimento per le reclute. Poiché all'Imi furono date solo 3 settimane per addestrare ogni gruppo di reclute, sviluppò un sistema di autodifesa semplice, efficiente ed efficace che poteva essere applicato alle situazioni di combattimento - un sistema che oggi conosciamo come Krav Maga.

Imi trascorse i due decenni successivi ad addestrare i soldati dell'IDF e quando si ritirò, trascorse un po' di tempo a perfezionare il Krav Maga e ad adattare le sue mosse in modo che fosse più adatto all'uso civile. Una volta completato, decise di aprire un centro di formazione per il pubblico sul Krav Maga. Qualche anno dopo (nel 1973), Imi fondò l'Associazione Krav Maga, un'associazione no-profit che promuove e insegna il Krav Maga in Israele e oltre, che ha dato vita alla diffusione globale del Krav Maga.

Fondamenti del Krav Maga: le tecniche base

Ora che sai come tutto è iniziato, ecco i principi fondamentali del Krav Maga che agiscono come fondamento della sua formazione:

  • Neutralizzare la minaccia - Questo principio agisce come il principio "ombrello" per tutti gli altri principi ed è qualcosa che incontrerai di volta in volta durante la tua pratica. È fondamentale notare che l'obiettivo principale del Krav Maga è quello di neutralizzare la minaccia/attaccante il più velocemente possibile. Il Krav Maga non è uno sport, quindi non c'è competizione e non ci sono regole così tante cose vanno bene. Sei incoraggiato a controllare e neutralizzare il tuo avversario con tutti i mezzi necessari per evitare danni o lesioni a te stesso. Questo significa che quando si tratta di spingere per spingere, è necessario fare tutto il possibile per sopravvivere - l'efficienza brutale è l'unica preoccupazione.
  • "Keep it simple" - A differenza di molte arti marziali dove ci sono strutture o modelli di movimenti rigorosi, il Krav Maga si concentra solo tre semplici mosse: attacchi, prese e blocchi. Il Krav Maga richiede anche che il suo praticante lavori dall'istinto piuttosto che da una routine prestabilita. È stato creato con l'efficacia e l'efficienza in mente in modo da permetterti di usare qualsiasi mossa che pensi di 'ottenere rapidamente il lavoro fatto'.
  • Retzev (movimento continuo) - Retzev, la parola ebraica per 'movimento continuo', in questo caso, si traduce in 'esplosione di violenza'. L'obiettivo è quello di conquistare l'attaccante con una serie continua di movimenti aggressivi e offensivi, permettendo all'operatore di utilizzare qualsiasi sequenza di mosse a seconda della situazione e/o dell'attacco effettuato. Ecco un video che illustra il significato:
  • Difesa e attacco simultanei - Anche se molte discipline percepiscono i momenti difensivi e offensivi come azioni separate, il Krav Maga richiede combinazioni di attacchi difensivi e offensivi simultanei. Usando mosse difensive e offensive insieme, si può neutralizzare l'attaccante in modo più efficace. I praticanti sono anche incoraggiati ad "ascoltare" e utilizzare i riflessi naturali del corpo. Questa libertà di improvvisare permette un rapido adattamento a qualsiasi situazione.
  • Concentrarsi sui punti vulnerabili del corpo - È cruciale per un praticante del Krav Maga padroneggiare la posizione dei punti vulnerabili dei tessuti molli e dei punti di pressione. Questo perché quando questi punti sono colpiti, può rapidamente rendere l'attaccante impotente nelle situazioni di vita, il Krav Maga sottolinea che non c'è bisogno di etichette quando la tua vita è in gioco. Quindi, incorporando mosse "grossolane" o "cruente", come sgorbi oculari, attacchi inguine e colpi alla gola sono mosse ben accettate nel Krav Maga.
  • Sfruttare le armi o qualsiasi oggetto nelle vicinanze - Oltre alle mosse fisiche, agli studenti del Krav Maga viene insegnato ad usare correttamente le armi (pistole e coltelli) per difendersi da un attaccante. Il Krav Maga insegna anche ai suoi praticanti ad usare qualsiasi oggetto alla loro portata come arma durante un combattimento. Questo significa che bastoni, chiavi, o praticamente tutto quello che si può mettere le mani su cui si può danneggiare l'attaccante, dovrebbero essere sfruttati.

Le mosse del Krav Maga 

Anche se il Krav Maga incorpora mosse che si trovano in altre arti marziali come il Boxing, Savate e Muay Thai (pugni e calci) o Jiu-Jitsu, Judo e Wrestling (tecniche di presa e disarmo), il suo allenamento è molto diverso.

Questo perché il Krav Maga sottolinea l'autodifesa nei peggiori scenari che possono verificarsi nella vita reale (ad esempio: contro avversari armati o multipli). Di seguito sono riportati alcuni esempi di mosse potenzialmente salvavita che puoi padroneggiare e avere a tua disposizione quando ti alleni col Krav Maga.

krav maga mossa

Note: Per favore non tentare di emulare queste mosse senza la guida e la supervisione di un praticante esperto.

1. Upper Cut Punch

Anche se questa mossa sembra semplice, se eseguita correttamente, può neutralizzare rapidamente un attaccante in modo da poter scappare o andare in attacco con un'altra mossa. Simile alla boxe, useresti il tuo pugno come "arma", dove la potenza deriva dalla flessione delle ginocchia e da un colpo di scena all'anca, puntando il mento dell'avversario.

Ecco una dimostrazione video di come si fa quando viene eseguito correttamente:

2. Stepping Side Kick

Se il tuo attaccante si trova accanto a te, questa è una grande mossa per allontanarti dall'attaccante. Iniziare attraversando la gamba in direzione dell'avversario mentre si sposta il peso sulla gamba. Girare leggermente i fianchi e terminare con un calcio usando il tallone. Questa mossa è più efficace quando è mirata all'addome, al ginocchio o alla tibia.

3. Palm Strike

A differenza della prima mossa che abbiamo condiviso, invece di colpire con un pugno chiuso, il colpo di palmo richiede di usare la parte "carnosa" nella parte inferiore della mano - che si trova al polso. Che tu ci creda o no, questa parte della tua mano è particolarmente forte e non si ferisce facilmente quando colpisce il cranio o le ossa dell'attaccante. Questa mossa può essere efficace quando viene usata per colpire la testa e il collo dell'avversario.

Krav_Maga_Palm_Strike

Come si può iniziare

Poiché il Krav Maga è stato sviluppato per essere utilizzato in situazioni di vita reale, è tanto pratico quanto lo è nelle strade per prevenire o agire su scontri violenti quanto lo è nei campi di battaglia. Se sentite che è il momento di muovere i primi passi verso il vostro viaggio nel Krav Maga, ecco alcuni modi per iniziare:

  • Libri - Per apprezzare veramente il Krav Maga, è consigliabile leggere uno o due libri sulla sua storia e le sue basi. Se ddei prendere solo un singolo libro sul Krav Maga, ti consigliamo vivamente Krav Maga: How to Defend Yourself Against Armed Assault (Inglese). Scritto dal padre del Krav Maga e dal suo discepolo maggiore, Eyal Yanilov, oltre alla sua storia di origine, si concentra sulle varie tecniche per reagire rapidamente ed efficacemente contro gli scontri violenti.
  • DVD - Se non ti piace imparare attraverso i libri, ma non hai accesso a classi di Krav Maga, i DVD sono un buon modo per ottenere la comprensione di base del Krav Maga e un modo per imparare le sue tecniche. Detto questo, assicurati di cercare almeno i consigli dei professionisti prima di emulare qualsiasi mossa, perché potresti farti male a te stesso e/o a coloro con cui ti stai esercitando! La padronanza del Krav Maga da parte di David Kahn, che ha insegnato il Krav Maga a varie forze dell'ordine statunitensi, viene altamente raccomandato dagli appassionati di Krav Maga.
  • Iscriviti a un training o corso di Krav Maga - Come qualsiasi altra disciplina di arti marziali, il modo migliore per imparare efficacemente il Krav Maga è quello di iscriversi a una legittima classe o corso di Krav Maga. Con la guida di esperti e il supporto dei compagni di squadra, è più facile ottenere il massimo da ciò che il Krav Maga ha da offrire. Poiché il Krav Maga è progettato per prepararti agli attacchi della vita reale, può essere brutale e avrai bisogno di persone che siano dotate delle competenze e delle conoscenze per mostrarti come affrontare gli scontri del mondo reale in un ambiente sicuro. Questo è sicuramente qualcosa che non si ottiene quando si pratica con un DVD o si impara attraverso i libri. A causa della crescente popolarità del Krav Maga, sappiate che ci sono numerose palestre che pubblicizzano la loro formazione Krav Maga come autentica anche se non hanno la necessaria (legittima) formazione formale per farlo. Fate i vostri compiti e prendetevi il vostro tempo quando si tratta di selezionare un corso di Krav Maga - non fatevi ingannare e iscrivetevi a qualsiasi palestra che pretende di offrire una formazione autentica Krav Maga. E 'sempre meglio essere 'sicuro che dispiaciuto', quindi assicuratevi di allenarvi da qualche parte con istruttori certificati ed esperti.
  • Vai in un campo di addestramento del Krav Maga - Se stai cercando il modo migliore per iniziare a lavorare nel Krav Maga, semplicemente non c'è modo migliore di unirsi ad un campo di addestramento del Krav Maga in Israele. Non solo imparerai tutti i principi e le tecniche del Krav Maga, ma potrai "vivere e respirare" il Krav Maga nel suo luogo di nascita!
CONDIVIDI
Articolo precedenteCitazioni
Prossimo articoloLe 8 arti marziali giapponesi: le conosci tutte?
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here