14 Film di arti marziali che tutti dovrebbero vedere

0
37

Poche cose sono così deliziosamente piacevoli come i film di arti marziali. Potresti rimanere incollato al divano letteralmente per ore e probabilmente ancora non ne avresti abbastanza.

Segui la trama (per quanto terribile possa essere, a volte) e intanto pensi con impazienza alla prossima scena di combattimento.

Sì, a volte ti va di vedere un film trash. I grandi film di arti marziali, tuttavia, combinano combattimenti impressionanti con una storia che vale veramente il tempo trascorso tra i calci volanti.

Dunque, qui ci sono i 14 film di arti marziali che ogni persona dovrebbe assolutamente vedere almeno una volta.

Ip Man

Le scene di combattimento in Ip Man sono così devastanti che vorrai iniziare a fare Wing Chun non appena avrai visto i titoli di testa.

Il mentore di Bruce Lee, interpretato da Donnie Yen, è gentile, educato... e follemente tosto quando si tratta di combattere.

Ip Man non è solo un film da guardare a causa delle grandi scene di combattimento, ma è anche un interessante sguardo storico sul mondo in cui viveva Ip Man e su come era la vita nel sud della Cina degli anni '30 del secolo scorso.

Inoltre, ogni tizio che ha addestrato Bruce Lee deve essere abbastanza decente, giusto?

Hero

Per quanto Jet Li sia fantastico, molti dei suoi film non ci mancano. Hero è una delle principali eccezioni (insieme a Once Upon a Time in China). La prima cosa che noterete di Hero è la sua pura bellezza.

Non solo le scene di combattimento coreografiche, ma anche il look generale. È stupefacente. Infatti, è l'unica volta che ci ricordiamo di aver visto una pletora di frecce volare verso il cranio di qualcuno e pensare a quanto sia bello.

I 3 dell'Operazione Drago

Sarebbe ridicolo non includere nessun film di Bruce Lee in questa lista. Mentre alcuni potrebbero sostenere che Dalla Cina con furore dovrebbe essere la scelta, noi non possiamo che scegliere Enter the Dragon (in italiano, I 3 dell'operazione drago).

E' la più grande storia mai raccontata? No. C'è Bruce Lee che distrugge una serie sostanziale di malfattori? Sì. Solo per questo, è semplicemente fantastico.

Ong-Bak - Nato per combattere

Alcuni dei calci in Ong-Bak ti faranno controllare la tua mascella per vedere se si è rotta per via di una sorta di strana osmosi.

Il film, che per lo più mette in mostra il Muay Thai, è il progetto di spicco dell'incredibile Tony Jaa, e vale sicuramente la pena vederlo.

Il patto dei lupi

Quando si pensa ai film francesi, si pensa a storie d'amore appassionate, film artistici che fanno riflettere, e un sacco di baguette. Non si pensa certo alle arti marziali.

E anche se Il patto dei lupi non è un vero e proprio film di arti marziali (in realtà non è un film di qualsiasi tipo), è un vero e proprio spettacolo.

È uno di quei film che, appena lo metti su, ti divertirai senza lasciare che il tuo cervello si avvolga in quello che sta succedendo. Non assomiglia a niente che tu abbia mai visto prima, ed è dannatamente divertente.

13 assassini

La trama alla Davide contro Golia e le battaglie fighissime fanno di 13 Assassini una delizia per i fan dei samurai.

In realtà, è una delizia per gli appassionati di cinema in generale, perché, a differenza di alcuni film di arti marziali, c'è una storia grandiosa, a parte le scene d'azione tipiche.

The Man from Nowhere

A volte può essere difficile determinare cos'è un vero film di arti marziali e cosa non lo è. Ad esempio, cosa si fa quando in un film abbiamo un sacco di azione con scontri a fuoco, ma ci sono anche le arti marziali coinvolte?

The Man from Nowhere cammina su questa linea sottile, e l'abbiamo inserito in questa lista per due buone ragioni:

  1. E' incredibilmente bello
  2. La scena di combattimento con il bulbo oculare in un barattolo

Questo è tutto quello che diremo.

Kung Fusion

I film di arti marziali non devono per forza essere seri da morire. Infatti, non sempre devono essere seri del tutto.

Kung Fusion non è certo come un film epico di Bruce Lee, ma è sicuramente un must. E' così assurdamente divertente che ti dimentichi quasi del tutto della bellezza dei combattimenti.

Once Upon a Time in China

Il primo di una trilogia, Once Upon a Time in China ha davvero introdotto molte delle abilità di Jet Li.

Accade anche di combinare incredibili scene di combattimento con una grande storia, che ti terrà incollato allo schermo per più di 2 ore.

Kill Bill Vol. 1

Ok, guardare Kill Bill Vol. 1 non è piacevole solo perché non dobbiamo leggere i sottotitoli, è anche nientemeno che un film di arti marziali girato da Quentin Tarantino, uno che la sa lunga sulla violenza su pellicola.

È uno dei pochi film con una protagonista femminile e l'unico film di questa lista in cui appaiono mosse di arti marziali con una padella antiaderente.

Iron Monkey

Pensa a Iron Monkey come a un Robin Hood senza la stupida calzamaglia 🙂

Un eroe sconosciuto ruba ai ricchi, solo che non sfida i nemici alle gare di tiro con l'arco, ma li picchia di brutto!

I combattimenti sono coreografati dallo stesso tizio che ha lavorato su La tigre e il dragone e Matrix. In più c'è anche Donnie Yen, che è sempre positivo.

La tigre e il dragone

La fama di "La tigre e il dragone" è giustificata. L'epopea di Ang Lee è visivamente stupefacente. Si ha l'impressione di guardare una fiaba da urlo destinata agli adulti.

Oh, e c'è il mitico combattimento sugli alberi.

Drunken Master 2 (The Legend of Drunken Master)

Finalmente un film di Jackie Chan nella lista. Non solo questo, ma anche un film di Jackie Chan in cui lui guadagna la sua abilità di combattimento bevendo. La sceneggiatura si scrive da sola!

Il film presenta alcune delle scene di combattimento più divertenti e più fighe che possiate vedere. Basta che non provi ad imitare il film cercando di combattere dopo aver bevuto qualche bicchiere di Whisky!

I sette samurai

Questa lista non sarebbe completa senza il film che molti considerano il più grande film di arti marziali / samurai di tutti i tempi. È un film che ha generato così tanti remake e spin-off, che sappiamo che è bello anche senza averlo visto.

Beh, è bello. In effetti è molto, molto più che bello. Non lasciate che il bianco e nero vi impedisca di guardare questo capolavoro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe 8 arti marziali giapponesi: le conosci tutte?
La nostra redazione è costantemente impegnata nel ricercare fonti attendibili e produrre contenuti informativi, guide e suggerimenti utili gratuiti per i lettori di questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here